Giovanni Scafuro

Oggi mi faro’ violenza, e cerchero’ di essere maestra di sintesi, e non di logorrea…Ho da mostrarvi tante di quelle foto, che mi mettero’ nell’angolino, a rimirare insieme a voi. Le luci oggi sono tutte per Giovanni Scafuro, straordinario designer, mago del ri-uso, inventore magico e prolifico.

Giovanni ha quel superpotere che normalmente, passati i 12 anni, tutti noi perdiamo: l’incanto di fronte agli oggettti di uso comune, la capacita’ di vedere attraverso rebbi, manici, vecchi occhiali ed antichi piatti milioni di potenziali e diverse bellezze, mille forme, infinite nuove vite. E cosi, le posate, le ceramiche antiche, ma anche banconote, sacchetti della spesa, vecchie lenti…tutto viene plasmato in nuovi incantevoli gioielli ed oggetti d’arredo. Uno piu’ bello dell’altro.




Giovanni Scafuro si e’ cimentato anche con il coloratissimo plexiglass, creando questi bracciali molto pop, e simpaticamente duttili: si possono infatti scomporre in due parti, utilizzando la forma della forchetta, la sagoma vuota, entrambe insieme, assemblate o meno. Largo al vostro estro. Tantissime le combinazioni di colori, veramente per tutti i gusti, e per ogni situazione.


Guardate che belle, questa alzatina e questa lampada. Qui, oggi, non vi parlo di ri-uso, non solo. Vi parlo dell’Isola-che-non-c’e', e di un designer che ha saputo tenere nelle sue pupille Peter Pan. Ed oggi, giorno degli innamorati ovunque, giorno del sesto compleanno di mio figlio in questa casa, e’ il complimento piu’ bello che possa rivolgere ad un uomo.


Sono scocciata, lettori miei. Parecchio. Mi capita assai di rado. Ma ho talmente tanto materiale che vorrei e dovrei mostrarvi, talmente difficile scegliere nella galleria delle creazioni di Giovanni, che mi urto da sola. Correte a visitare il suo sito, e capirete di quale urgenza non soddisfatta io stia scrivendo.

GIOVANNI SCAFURO:
Seconda stella a destra
questo è il cammino,
e poi dritto fino al mattino
poi la strada la trovi da te,
porta all’isola che non c’è.

Giovanni Scafuro website

2 commenti su Giovanni Scafuro

  1. grazie!

Lascia un commento

Autore:

E-mail:

Sito web: