White Soap + La Zia Epi!

La Zia Epi era e resta una delle stiliste e creative che prediligo in assoluto. Ne avevo già parlato in questo post, ed in un altro ancora. Ed ancora: Giulia (questo il vero nome) mi sorprende sempre. Balzella su questo mondo di colletti, orli e sbuffi modaioli con una grazia ed una leggerezza che nessun altro riesce ad avere. Con un timido candore ed una profondità di spirito ed idee che riesci quasi a toccare, se ci provi con convinzione. Disarma chiunque. Anche una vecchia cinica, inacidita dalle troppe delusioni della vita e dal contatto con tanti baldanzosi lecca…scarpe, come son io. Che vivo con la guardia alzata.
Giulia ricama, cuce, racconta di fate. E riconosci una grandissima coerenza, nessuna idea di marketing. La osservi ammirata, e ti sorprendi a scrutarle la schiena, per accertarti che non vi siano, effettivamente, due belle e lustre alette.

Ma siccome non le piace solo lambir nuvole, ma anche accarezzare carne ed ossa vive, ha deciso di dedicarsi ad un nuovo progetto creativo, che vuole essere coperto di zucchero a velo, come lei, ed allo stesso tempo venire incontro, con prodotti basic, alle nostre tasche, rese più leggere dai tempi cupi.
Insieme al laboratorio  seri-foto-grafico AliceLab si è messa a creare inchiostri ad hoc e a far stampare con giostra manuale i suoi tessuti, proponendo le sue figure emblema di White Soap: il tenero, innocente, indifeso cerbiatto da una parte e la volpe scaltra ed intelligente, a simboleggiare la maturità responsabile (e la caduta dell’innocenza) che tutti noi, prima o poi, dobbiamo affrontare.

Alla collezione basic, come vedete, La Zia Epi abbina una produzione di vestiti più strutturati ed importanti, sempre a riprodurre le serigrafie fatte a mano ed il sogno di White Soap, ma facendo spuntare con più energia le ali della fata.

Scaltre e disincantate? Ingenue e romanticamente illuse? Coi piedi per terra o con la testa nella stratosfera? Ovunque siate, comunque siate: la Zia Epi vi porterà in un palmo di mano in un mondo fatto di occhi sgranati, fantasia, magia ed incanto. E tanta femminilità.

Il blog di White Soap

Il blog della Zia Epi

Shop on line su AlittleMarket

Un commento su White Soap + La Zia Epi!

  1. Ciao Laura,
    ti abbiamo insignita del Liebster Award, se hai voglia passa qui da noi a ritirarlo!
    http://torinostyle.blogspot.it/2013/03/liebster-award.html
    Baci
    Maurizia e Giulia

Lascia un commento

Autore:

E-mail:

Sito web: